Orange Juice

    Orange Juice è la classifica di TOradio, con i brani più suonati in onda e le anteprime della programmazione musicale della nuova radio di Torino. Conduce Agostino Malizia Ogni sabato e domenica, dalle 14 alle 16.

Club Juice

  Agostino e Veronica ci aspettano per "Club Juice", un viaggio nel mondo della dance, non solo "nuova", ma neanche solo "vecchia". Tutto quello che è dance e che è tendenza, e poi informazione musicale e ospiti di Torino e non solo. Ogni martedì, dalle 20.00 alle 22.00.  



La passione di Agostino per la musica e la radio sono innate. Già da piccolo, durante le partitelle con gli amichetti in cortile, faceva una sorta di finta radiocronaca. L’attrazione verso quella scatola che emetteva suoni e parole continuava a crescere e lo ha portato a seguirla con interesse per capire cosa si nascondeva dietro quel mondo. Nel 1994, a 16 anni, la prima vera esperienza. Era estate e di fronte alla palazzina dove abitava sua nonna, in Calabria, c’era la sede di Radio Rossano Centro e lì ha avuto l’opportunità di collaborare alla realizzazione di un programma estivo, il MUSIC POWER ON THE BEACH, che trasmetteva direttamente dal Lungomare. Il primo disco fu Change di Molella. Da allora non si è più fermato. Nel 1997 inizia la sua avventura a RBE, emittente di Luserna San Giovanni. Nel 1999 RADIO PULSAR a Cumiana, dove inizia a prendere forma quello che poi sarebbe diventato VAI FRATELLO, il programma condotto assieme al Dj Max Emme dal 2000 al 2003 di nuovo su RBE, che ha avuto un enorme successo nel cuneese e che è stato anche portato nei locali notturni. Nel 2002/2003 collabora con emittenti storiche della radio locale torinese, Radio Centro 95 e, soprattutto, Radio Manila, dove conosce Maurizio Cimmino e Frisk. Nel 2007 viene contattato dai suoi ex compagni di avventura di RBE, e partecipa attivamente al progetto della radio on line Radio Victoria, progetto che non abbandona fino alla sua chiusura, nel 2015. L’ultima esperienza a Radio Antenna Uno, conclusa nel 2018. Di tutta questa storia restano tanti amici e tante soddisfazioni, e fra questi amici Maurizio e Frisk, che hanno voluto far nuovamente brillare gli occhi a quel ragazzino che commentava le partitelle nel cortile e che ora, a 42 anni, non vede l’ora di tornare a sognare e (speriamo) far sognare, dietro a un microfono.


Speaker